🚚 SPEDIZIONE GRATUITA SU TUTTI GLI ORDINI IN EUROPA! 🎉 USA 👉LIVING15👈 E AVRAI -15% SUL TUO ORDINE!
0

Il tuo carrello è vuoto

F.A.Q. Domande Fatte Di Frequente

Dicono Di KINN

Il nome KINN deriva dalla parola KIN, che significa famiglia. L’idea è di nostra cugina nonché co-fondatrice dell’azienda, Sophy Henn. Potrai scoprire di più su di lei qui.

Troverai KINN sul nostro sito web, i nostri prodotti a base vegetale per la pulizia e per il bucato da Waitrose e prodotti selezionati nelle nostre boutique specializzate, una lista delle quali si trova qui.

Al momento no ma ci stiamo lavorando!

Ci scusiamo in anticipo per il caso in cui questo accada, se dovesse succedere semplicemente inviaci una email a hello@kinn-living.com allegando il numero del tuo ordine e, quando possibile, qualche foto del prodotto danneggiato. Risolveremo il problema nel più breve tempo possibile!

Spediremo il pacco dovunque tu sia! Nel caso non dovessi trovare il tuo indirizzo/Paese al momento del check-out basta inviarci una email e noi ti assisteremo durante tutta la procedura di creazione dell’ordine.

Prodotti Per La Pulizia KINN

Certamente sì!

Assolutamente no!

Sì, potrai scoprire di più sugli ingredienti che utilizziamo nelle pagine dei nostri prodotti e anche qui.

Inseriamo la percentuale di naturalezza nelle pagine dei nostri prodotti (anche la percentuale di organicità, per i nostri prodotti biologici).

No, sono a base vegetale, naturali and eco-friendly. Dove possibile usiamo degli oli essenziali di natura biologica.

Usiamo degli oli essenziali che hanno delle proprietà antibatteriche naturali, come l’olio di rosmarino, ma i prodotti KINN non sono certificati come antibatterici dal momento che noi non impieghiamo agenti chimici aggressivi come la candeggina. Ma dimmi, eri al corrente che gli studiosi hanno scoperto che i saponi antibatterici non sono migliori, più sicuri o più pulenti dei saponi normali? Gli oli essenziali, per via della loro azione antibatterica naturale, hanno attirato un interesse sempre maggiore e sono considerati come alternative valide, sicure ed eco- friendly per il controllo dei batteri di origine alimentare e di altri microrganismi patogeni notoriamente resistenti agli agenti. 6,7 - MedCrave - Advances in Cytology & Pathology ‘Antibacterial Activities of rosemary essential oils and their components against pathogenic bacteria’

Prodotti Per Il Bucto KINN

Lo sono!

No!

Sì che lo sono e uno degli ingredienti usati è la radice di cicoria!

Sì e troverai la percentuale di naturalezza nelle pagine dei prodotti.

Non sono certificati come prodotti biologici.

Prodotti KINN

Non esiste al mondo una cosa che non sia fatta di sostanze o agenti chimici, ogni cosa ha la sua composizione chimica! Noi comunque cerchiamo di tenerci il più possibile alla larga dagli agenti chimici aggressivi.

No che non lo facciamo… C’è ancora qualcuno che lo fa?!

Usiamo plastica riciclabile e stiamo lavorando sulle ricariche (ci saranno presto aggiornamenti!)

Lo è, a parte i flaconi e gli spray. Questi contengono un piccolo trigger di metallo e possono o essere smaltiti per essere riciclati, oppure puoi conservarli e riutilizzarli. Ad ogni modo siamo a lavoro sulle ricariche quindi tutto questo molto presto non sarà più un problema!

Lo sono, sebbene noi non raccomandiamo di usarli direttamente su animali domestici bensì ne raccomandiamo l’uso al quale sono naturalmente destinati.

Basta che ci contatti via email a info@kinn-living.eu e noi te le faremo avere.

I nostri ingredienti ci vengono forniti in maniera responsabile dai nostri fornitori e produttori. In accordo con la Soil Association ci riforniamo da filiere agricole biologiche che figurano in una lista accreditata di fornitori.

Sì che puoi

Anche se i nostri prodotti non sono ancora dermatologicamente testati sappiamo che molti dei nostri clienti che soffrono di psoriasi, eczema e pelle sensibile hanno ottenuto risultati positivi dall’uso di KINN. Le nostre formule sono studiate perché agiscano nel modo più delicato possibile sulla nostra pelle e sull’ambiente che ci circonda. Nel caso in cui non ti senti sicuro ti raccomandiamo di effettuare un patch test allergologico..

No, non usiamo il laurilsolfato di sodio per nostri prodotti.

La Soil Association riconosce il SCS (sodio coco solfato) come alternativa più sicura all’SLS (Laurilsolfato di Sodio), ma proviamo a capire quali sono nei fatti le differenze tra queste due sostanze. Entrambi gli ingredienti si ottengono allo stesso modo, trattando dei grassi acidi con l’acido solforico, neutralizzandone successivamente l’acidità con l’impiego di una sostanza alcalina. Ma la differenza fondamentale risiede all’origine degli ingredienti. L’SLS si ottiene tramite la purificazione e l’isolazione dell’acido laurico, mentre il SCS è ottenuto dall’olio di cocco. La differenza tra le materie prime si ripercuote sul prodotto finale in quanto l’SLS ha una massa molecolare più piccola e relativamente più semplice del SCS quindi l’SLS riesce a penetrare la pelle più facilmente del SCS, che ha una massa molecolare più grossa e relativamente più complessa. Queste differenze sono riconosciute dalle autorità internazionali ed è per questo che SLS e SCS possiedono due numeri CAS diversi (Chemical Abstracts Service che identifica ogni composto chimico all’interno di un database internazionale approvato). – Numero CAS dell’SLS – 151 – 21 – 3. Numero CAS del SCS – 97375 – 27 – 4.

Grazie all’impiego di ingredienti biologici, non solo il prodotto che riceverai sarà superiore in qualità e libero da agenti chimici aggressivi ma stai anche dando una mano al nostro pianeta! Gli ingredienti biologici sono coltivati riducendo al minimo il ricorso a pesticidi e sostanze chimiche. In questo modo il terreno si mantiene in salute e viene preservata la sua biodiversità, costituita da tutti gli organismi che lo abitano! Gli ingredienti sono tracciabili e provengono da filiere rintracciabili. Di ragioni per il ricorso all’uso di ingredienti biologici ne esiste un’infinità e io credo che il sito web della Soil Association potrebbe essere un ottimo punto di partenza.

Esistono tantissime ragioni per le quali scegliere di usare ingredienti a base vegetale, una di queste è perché se abbracci uno stile di vita "plant-based" è fondamentale che questo riguardi anche i prodotti che usi per pulire la tua casa. Molti prodotti dei quali non sospetteresti mai contengono ingredienti di origine animale. Gli ingredienti a base vegetale eco-friendly provengono invece da fonti sostenibili, senza alcun legame con l’industria petrolchimica. Il modo in cui vengono ottenuti non arreca danno all’ambiente. Anche riguardo al loro utilizzo, la scelta di non ricorrere all’uso di agenti chimici aggressivi per questi ingredienti, si rivela una scelta vincente in quanto non sono rilasciate sostanze tossiche per l’ambiente che ci circonda e al momento del risciacquo, quando il prodotto finisce nei tubi di scarico non c’è nessun rischio che si inquini ulteriormente il nostro sistema idrico. Inoltre noi di KINN abbiamo scelto di non usare fragranze e coloranti artificiali, per questo il nostro prodotto potrà sembrarti emanare un profumo più lieve rispetto ai tradizionali prodotti per la pulizia, ma l’impiego di oli essenziali naturali fa sì che il profumo che senti non è nocivo.

Tutti i nostri prodotti sono formulati per essere quanto più sicuri e naturali possibile, usiamo ingredienti a base vegetale e ci teniamo alla larga da agenti chimici aggressivi. Tuttavia è in vigore una normativa molto stringente riguardo l’etichettatura dei prodotti che contengono oli naturali. (EC) No.1272/2008 (CLP) and Detergent Regulation (EC) No. 648/2004.

No, non usiamo l’olio di palma per nessuno dei nostri prodotti.

x
x

Italian
Italian